escursione a POPULONIA, 1/9/2019
Bruno, Nuccia, Vera, Claudio

(by Claudio Maccherani, 2021)


famigliola di "cinghialini" 2019


Castello di Populonia 2019

Borgo e Castello di POPULONIA e Golfo di Baratti

 

agosto 1985, estate 2019, estate 2020

62 foto di Claudio Maccherani )

 

[CLICK per ingrandire le foto]


Populonia, porta d'ingresso al Borgo e al Castello, 01/09/2019 (foto Claudio Maccherani)


Castello di Populonia 2019

Vera, Nuccia e Bruno, Populonia 2019

Nell'estate del 1985, con Vera, ho visitato Populonia, la Necropoli di Grotte delle Fate e la Necropoli di San Cerbone a Baratti. Poi, nel 2019, con Bruno, Nuccia e Vera ho visitato il Castello e il Museo e, infine, il primo agosto 2020, con Vera, ho rivisitato il Borgo e l'Acropoli romana. Per coincidenza Populonia è entrata nella lista dei "Borghi più belli d'Italia" il 31 luglio 2020 e io e Vera ci siamo tornati il primo agosto 2020, il GIORNO DOPO. Ma, a prescindere da qualsiasi considerazione o coincidenza, è sempre un piacere tornare in questo bellissimo luogo.

       

promontorio Populonia (Village Santapomata)

Vera, Castello di Populonia 2019

Castello di Populonia 2019

Bruno, Vera e Nuccia, Populonia 2019
       

Populonia 01/09/2019

Santa Croce, S.Paolo e S.Caterina

Bruno e Nuccia, Castello 2019

Vera e Bruno, Castello 2019

stemma della famiglia Appiano, 2019
       


31 luglio 2020

POPULONIA

Importantissima città Etrusca (Fufluna o Pupluna) e poi Romana, dal 31 luglio 2019 Populonia è entrata nella lista dei "Borghi più belli d'Italia" (per il periodo etrusco-romano si vedanno le relative pagine...)


1 agosto 2020

Nel periodo etrusco Populonia visse il suo periodo di massimo splendore, arrivando ad ospitare molte migliaia di abitanti. Perse importanza durante il perioodo romano, dopo di che inizia la decadenza vera e propria che vede la città spopolarsi e divenire un villaggio di pescatori spesso attaccato dai pirati Saraceni, tanto che nel IX secolo i profughi di Populonia si spostano un po' più a sud e fondano "Populino", l'odierna Piombino. All'inizio del Quattrocento Jacopo II della famiglia degli Appiani, signori di Piombino, fa costruire sui resti di Populonia (era rimasta solo una torre di avvistamento e un monastero benedettino dedicato a San Quirico) una imponente Rocca ["Castello" o "Rocca degli Appiani"] attorno alla quale si sviluppa un piccolo borgo con la Chiesa di Santo Spirito.  E questa è l'affascinante Populonia medievale che oggi possiamo ammirare. Nell'Ottocento c'è un certo sviluppo sul mare con la "Via della Principessa" e la nuova frazione di Populonia Stazione. Nel 1998, sull'Acropoli, viene aperto il Parco Archeologico, che va ad affiancare le Necropoli di San Cerbone, Buche delle Fate e delle Grotte. E oggi ancora tanto resta da "scavare" e da scoprire.

       


Golfo di Buca delle Fate ed Elba (2020)


Populonia in età Medioevale (2020)


Populonia nel XIII secolo (2020)


Populonia agli inizi del 1900 (2020)

       


antica stampa Castello Populonia (2019)


Castello di Populonia 1985


Castello di Populonia 2019


Chiesa di Santa Croce 2019

       


Populonia Etrusco-Romana (2020)


tomba a tumulo, Necropoli S.Cerbone (Wikipedia 2022)


Necropoli delle Grotte (Wikipedia)


Le Logge, Acropoli di Populonia 2020

       


Promontorio di Populonia e Golfo di Baratti (Google Earth 2022)


Acropoli e Borgo di Populonia (GEarth 2022)


Castello e Borgo di Populonia (GEarth 2022)


I Parchi della Val di Cornia (2020)

       

 

POPULONIA è presente anche nelle sezioni   "Sulle tracce degli Etruschi"   e   "Sulle tracce degli antichi Romani"   di questo sito


62 Foto BORGO di Populonia


57 Foto CASTELLO di Populonia

(by Claudio Maccherani)

.